Nexi, pricing di due prestiti obbligazionari per 2,1 miliardi

(Teleborsa) – Nexi ha annunciato che, a completamento delle attività di bookbuilding, oggi si è tenuto il pricing di due prestiti obbligazionari senior unsecured non garantiti per 2,1 miliardi di euro, di cui 1.050 milioni con scadenza il 30 Aprile 2026 e 1.050 milioni con scadenza il 30 Aprile 2029.

Le Obbligazioni 2026 sono state collocate al loro valore nominale e corrispondono una cedola semestrale a tasso fisso dell’1.625% annuo. Le Obbligazioni 2029 sono state collocate al loro valore nominale e corrispondono una cedola semestrale a tasso fisso del 2.125% annuo.

L’emissione delle obbligazioni permette a Nexi di pre-finanziare la Fusione Nets e la Fusione SIA e di estendere la data di scadenza del debito del gruppo, riducendone significativamente il costo medio e stabilendo anche un nuovo benchmark grazie alla cedola più bassa (per quanto riguarda le Obbligazioni 2026) e la data di scadenza più lunga (per quanto riguarda le Obbligazioni 2029) per un prestito obbligazionario non convertibile mai emesso dal Gruppo.

L’emissione delle obbligazioni è prevista per il 29 aprile 2021. Il rating assegnato alle Obbligazioni è Ba3da parte di Moody’s Investors Service, Inc., BB-da parte di FitchRatings, Inc.e BB-da parte di S&P Global Ratings.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nexi, pricing di due prestiti obbligazionari per 2,1 miliardi