Nexi a un passo dalla quotazione: il 16 aprile il debutto

(Teleborsa) – Nexi sbarcherà a Piazza Affari il prossimo martedì 16 aprile 2019, conquistando il titolo della più grossa matricola del 2019.

La società dei pagamenti ha riscontrato un forte interesse da tutta la comunità finanziaria nazionale e internazionale, come emerso dalla sottoscrizione dell’offerta che ha registrato una richiesta al prezzo di offerta per un controvalore superiore a Euro 5,4 miliardi da una platea di più di 340 primari investitori internazionali. Grande interesse anche da parte della componente italiana, con una partecipazione di più di 100 investitori nazionali a conferma dell’attenzione riconosciuta alle prospettive dei pagamenti digitali nel nostro Paese e del ruolo e della rilevanza di Nexi nello sviluppo del settore.

Al termine del Collocamento il prezzo di offerta è stato fissato in 9 euro per Azione. La capitalizzazione d’esordio di Nexi ammonta a circa 5,7 miliardi.

Il flottante delle azioni Nexi sarà pari a 35,6% del capitale sociale, incrementabile fino a 40,9% a seguito dell’eventuale esercizio dell’opzione c.d. greenshoe, con un ricavato complessivo dell’offerta pari a circa Euro 2.011 milioni – sempre al netto dell’eventuale esercizio dell’Opzione Greenshoe.

Nell’ambito dell’offerta, gli azionisti venditori non hanno esercitato l’opzione di ulteriore incremento dell’offerta per massime circa 1,5 milioni di azioni.

Ad esito del Collocamento Mercury UK deterrà n. 393.062.389 Azioni corrispondenti a circa il 62,6% del capitale sociale totale (ovvero n. 359.551.631 Azioni corrispondenti al 57,3% del capitale sociale in caso di integrale esercizio dell’Opzione Greenshoe).

I risultati definitivi del Collocamento verranno successivamente comunicati mediante apposito comunicato stampa pubblicato sul sito internet della Società.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nexi a un passo dalla quotazione: il 16 aprile il debutto