Newell Brands lancia profit warning, titolo in rosso

(Teleborsa) – Affonda sul mercato Newell Brands, che soffre con un calo del 6,62% dopo per aver rivisto al ribasso le stime degli utili.

La casa madre di marchi tra cui Sharpie, Papermate e Rubbermaid, stima una EPS adjusted per il 2021 tra 1,55 ed 1,65 dollari, inferiore agli 1,70 dollari del consensus. Il quarto trimestre si è chiuso con utile netto di 127 milioni, pari a 30 centesimi per azione, in calo dai 794 milioni, (1,87 dollari per azione) registrato nello stesso periodo dell’anno precedente. L’utile per azione rettificato è stato di 56 centesimi, oltre ai 48 centesimi indicati dagli analisti. Le vendite sono aumentate del 2,5% a 2,689 miliardi anche in questo caso superiori al conensus (2,615 miliardi).


L’andamento di Newell Brands nella settimana, rispetto al Nasdaq 100, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Lo scenario di medio periodo è sempre connotato positivamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche cedimento, letto dai relativi indicatori, per l’opposizione della resistenza stimata a quota 24,92 USD. Funzionale il controllo della situazione di breve offerta dai supporti a 23,82. E’ concreta la possibilità di una continuazione della fase correttiva verso quota 23,31.

(Foto: © Daniel Kaesler | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Newell Brands lancia profit warning, titolo in rosso