Newco Alitalia, De Micheli: tema occupazionale in cima alle nostre preoccupazioni

(Teleborsa) – Salvaguardia dei livelli occupazionali e apertura a possibili alleanze e compartecipazioni una volta rilanciata l’attività. La ministra dei Trasporti Paola De Micheli ha delineato i contorni della newco Alitalia in audizione alla Camera oggi, annunciando che il decreto interministeriale per la sua formazione è stato inviato all’esame dei ministeri competenti.

“Il tema occupazionale è in cima alle nostre preoccupazioni – ha ribadito Paola De Micheli – il mandato agli amministratori è salvaguardare i livelli occupazionali, compatibilmente con la tempistica legata al mercato”.

La ministra De Micheli ha assicurato che la nuova compagnia aerea lavorerà “in assoluta discontinuità” con la vecchia, indicando un capitale iniziale di 20 milioni di euro che arriverà a una dotazione finale di 3 miliardi. Escluso il controllo statale a tempo indefinito, una volta rilanciata “ci saranno le condizioni per alleanze, sinergie e compartecipazioni”, senza particolari vincoli.

“Alitalia non ha particolari vincoli, se non l’accordo con SkyTeam che può essere risolto in maniera rapida e semplice nel momento in cui si decida di risolverlo”, ha spiegato la ministra.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Newco Alitalia, De Micheli: tema occupazionale in cima alle nostre pre...