Netto calo registrato da Abengoa Clase B

(Teleborsa) – Aggressivo avvitamento per Abengoa Clase B, che tratta in perdita del 2,20% sui valori precedenti.

Abengoa ha chiesto l’ esclusione sia quotazione delle proprie azioni sul Nasdaq Stock Market di classe B alla Securities and Exchange Commission (SEC). Questa decisione è stata adottata dal consiglio di amministrazione della società e comporta il delisting delle azioni American Depositary Receipts (ADR) di Abegoa sul Nasdaq.

Lo scenario su base settimanale di Abengoa Clase B rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dall’Ibex 35. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

L’analisi di breve periodo di Abengoa Clase B mette in evidenza un trend marginalmente positivo con immediata area di resistenza identificata a quota 0,271 Euro e supporto a 0,264. Tale trendline anticipa un possibile ulteriore prolungamento in senso rialzista della curva al test del livello 0,278.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Netto calo registrato da Abengoa Clase B