Netgear crolla al Nasdaq, pesa trimestrale

(Teleborsa) – Crolla il titolo Netgear mostrando una discesa del 10,55%, dopo che il produttore di apparati di rete californiano ha alzato il velo sui risultati relativi al secondo trimestre segnati da utili netti in calo: da 22,9 milioni di dollari, pari a 72 centesimi per azione, a 17,8 milioni, e 57 centesimi per azione. Su base rettificata, l’EPS si è attestato a 66 centesimi, contro i 71 centesimi stimati dagli analisti. I ricavi sono calati del 3% annuo a 309 milioni contro i 315 milioni del consensus.

L’analisi settimanale del titolo rispetto al Nasdaq 100 mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di Netgear, che fa peggio del mercato di riferimento.

Il quadro tecnico di Netgear segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 31,85 USD, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 34,08. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 30,56.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Netgear crolla al Nasdaq, pesa trimestrale