Netflix, investe a New York. Piano fino a 100 milioni di dollari

(Teleborsa) – Previsti centinaia di nuovi posti di lavoro a New York grazie alla scommessa fatta da Netflix sulla grande mela. Il colosso dello streaming pianifica, infatti, un nuovo ufficio a Manhattan e uno studio di produzione a Brooklyn e, ad annunciare l’evento, è lo stesso governatore dello stato Andrew Cuomo secondo cui il nuovo piano porterà centinaia di posti di lavoro.

Precisamente la piattaforma vedrà la nuova sede aziendale abitare al civico 888 sulla Broadway, con uno spazio per gli uffici di oltre novemila metri quadri mentre gli studi di produzione saranno a Williamsburg su Johnson Ave e si erigeranno su uno spazio di oltre 15 mila metri quadri.

In cambio dell’investimento Netflix godrà di sgravi fiscali per dieci anni, pur avendo nel frattempo l’obbligo di creare 127 nuovi posti di lavoro entro il 2024 e mantenerli per i successivi cinque anni.

Per quanto riguarda le contrattazioni in borsa, Netflix ha previsto di offrire 2 miliardi in titoli di debito senior non garantiti denominati in dollari USA e in Euro. Anche se tasso di interesse, le scadenze e gli accantonamenti non sono stati ancora determinati. Il gigante americano prevede di utilizzare i proventi dell’offerta di debito per scopi aziendali generali, comprese le acquisizioni di contenuti, la produzione e lo sviluppo e le potenziali acquisizioni. Il titolo, che nel pieno della seduta si attesta a 382,50 dollari guadagnando l’1,37%, ha registrato una crescita del 41%, da inizio anno fino a ieri.

(Foto: Freestocks Org on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Netflix, investe a New York. Piano fino a 100 milioni di dollari