Nei condomini svedesi pannelli solari al posto di finestre e balconi

I pannelli solari nel condominio del futuro saranno realizzati con particolari materiali tecnologici trasparenti e potranno essere installati sulle finestre, sui muri e sulle tapparelle

I pannelli solari nel condominio possono essere fonte di litigi tra i condomini, in quanto molte persone li trovano esteticamente poco gradevoli. Spesso si preferisce rinunciare al risparmio energetico e ai vantaggi di un impianto per la produzione di energia pulita per preservare la bellezza di un palazzo. Ingegneri e architetti sono da tempo alla ricerca di una soluzione per integrare in maniera armonica e gradevole i pannelli solari sul condominio.

Sono diversi i progetti realizzati negli ultimi anni da ingegneri e architetti per creare dei pannelli solari innovativi. L’ultimo in ordine di tempo arriva dalla Svezia dove lo studio Bernstrand & Co. ha ideato un progetto architettonico con pannelli solari trasparenti da installare sulle superfici esterne degli appartamenti, dalle finestre alle tende da sole. L’idea è quella di sfruttare l’intera facciata di un palazzo per produrre energia rinnovabile con il minimo impatto sull’estetica.

Il progetto prevede tre tipologie di pannelli fotovoltaici, installati sulle tapparelle, sul balcone e sulla finestra intera. I balconi saranno costruiti in modo da creare la minima ombreggiatura, evitando così di interferire sulla produzione di energia pulita. Le tende sono dotate di un sistema oscurante, ogni inquilino potrà regolare in autonomia quanto sole far entrare nella stanza. Quando si è fuori casa o mentre si riposa, lo studio Bernstrand & Co consiglia di lasciare la tenda completamente abbassata, così da sfruttare al massimo la produzione di energia solare solare . Questi speciali pannelli solari sul condominio renderanno la facciata un elemento attivo durante tutto l’anno, in totale armonia con la natura, senza cambiare il design e l’estetica del palazzo.

Le previsioni dello studio Bernstrand & Co indicano che la produzione annua energetica dei pannelli trasparenti sulla facciata esterna di un palazzo, abbinati ad un classico impianto fotovoltaico su tetto, sia di 72.543 kwh l’anno per un appartamento di 2.600 mq. Una produzione notevole i cui benefici maggiori, sia in termini di risparmio energetico che economico, si otterrebbero qualora tutti i condomini decidessero di installare i moduli fotovoltaici trasparenti. L’energia potrebbe essere utilizzata anche per alimentare le zone in comune, come l’ascensore ascensore e l’illuminazione dell’atrio e del vano scale, oltre che i singoli appartamenti ed eventuali negozi presenti a piano terra.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nei condomini svedesi pannelli solari al posto di finestre e balc...