Negoziati post Brexit, Barnier vede nero

(Teleborsa) – Ad oggi un accordo tra UE e Regno Unito per il dopo Brexit appare “improbabile”, ma “ancora possibile”. Lo ha detto il negoziatore Michel Barnier esprimendo “delusione e preoccupazione” per l’andamento delle trattative al termine del settimo round dei negoziati svoltosi a Bruxelles.

Ancora diversi, infatti, i nodi da sciogliere, ma Londra ha già ampiamente escluso la possibilità di estendere i negoziati oltre dicembre.

Il nuovo round negoziale, il settimo oltre che ultimo previsto prima dell’autunno, che si è concluso oggi era iniziato mercoledì scorso, è giunto in un’evidente fase di stallo fra Londra e Bruxelles, per stessa ammissione di entrambe le parti.

Non è la prima volta che Barnier si dice scettico sul raggiungimento di un accordo a breve. E sembra che neanche stavolta si siano registrati i passi in avanti sperati.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Negoziati post Brexit, Barnier vede nero