Negativa Deutsche Bank dopo che FED segnala carenze in controlli antiriciclaggio

(Teleborsa) – Scivola la prima banca tedesca come assets, che si posiziona a 12,15 con una discesa dell’1,60%. Secondo quanto scrive il Wall Street Journal, la Federal Reserve avrebbe contattato Deutsche Bank per affrontare le carenze della banca tedesca nei controlli antiriciclaggio.

Deutsche Bank non starebbe rispettando una serie di accordi presi in passato con le autorità di regolamentazione statunitensi, con la FED che potrebbe anche comminare sanzioni in caso di mancata risoluzione dei problemi, hanno detto fonti anonime al giornale statunitense. In passato la banca tedesca ha già avuto controversie con la FED: ha dovuto provvedere a un risarcimento di 137 milioni di dollari per manipolazioni di trading e pagare una sanzione di 41 milioni di dollari per vulnerabilità legate al riciclaggio di denaro.

Atteso un ulteriore ripiego verso l’area di supporto vista a 12,03 e successiva a quota 11,9. Resistenza a 12,53.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Negativa Deutsche Bank dopo che FED segnala carenze in controlli antir...