Naviris studierà fattibilità ammodernamento cacciatorpediniere “Horizon”

(Teleborsa) – Naviris, la joint venture paritetica fra Fincantieri e Naval Group, ha firmato oggi il contratto con OCCAR, Organizzazione europea per la cooperazione in materia di armamenti, per uno studio di fattibilità dell’ammodernamento di mezza vita (mid-life upgrade – MLU) dei quattro cacciatorpediniere classe “Horizon”.

Naviris opererà in stretta collaborazione con i suoi partner industriali Fincantieri, Naval Group, Leonardo , Thales, Eurosam, MBDA e Sigen. Dopo quello di R&T di giugno, questo è il secondo contratto firmato da Naviris da gennaio, quando è diventata pienamente operativa.

Giuseppe Bono e Claude Centofanti, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Naviris, si sono detti “molto orgogliosi” per questo contratto , frutto della stretta collaborazione italo-francese che “ha permesso di arrivare a questo risultato in tempi ragionevolmente brevi, seppur in un periodo complesso per l’organizzazione del lavoro di gruppo”. L’obiettivo di questo progetto è quello di proporre alle Marine nazionali configurazioni in grado di garantire una risposta adeguata agli scenari di minaccia indicati dai clienti.

Lo studio di fattibilità, che verrà sviluppato nei prossimi dodici mesi, rappresenterà la prima fase del progetto e si concentrerà principalmente sulla capacità Anti Air Warfare delle quattro navi. Lo studio coinvolgerà ingegneri e tecnici altamente qualificati di Naviris, Naval Group e Fincantieri, in stretta collaborazione con gruppi di lavoro costituiti dai fornitori del sistema di combattimento, tutti con sede in Italia e Francia.

I cacciatorpediniere classe “Horizon” sono state costruite tra il 2000 e il 2010 nell’ambito di un programma congiunto tra Fincantieri e Naval Group per fornire alla Marina Militare italiana e a quella francese due unità di prima classe per la difesa anti-aerea.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Naviris studierà fattibilità ammodernamento cacciatorpediniere &#822...