Nato, Stoltenberg: nessuna guerra fredda con la Cina, dialogo aperto con la Russia

(Teleborsa) – Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha garantito che non si sta preparando nessuna guerra fredda con la Cina. “Non è il nostro avversario, non il nostro nemico”, ha spiegato Stoltenberg nel corso del doorstep organizzato prima del vertice Nato, che inizierà alle 13, aggiungendo che bisogna però “affrontare insieme, come alleanza, le sfide che l’ascesa della Cina pone alla nostra sicurezza”. Con la Cina, ha aggiunto, siamo impegnati sui cambiamenti climatici e sul controllo degli armamenti ma la sua struttura militare e il suo comportamento, finalizzato ad aumentare la sua influenza, “pongono delle sfide all’Alleanza Atlantica”. Per questo all’incontro troverà comunque spazio il dossier su Pechino, ha assicurato.

“Oggi apriamo un nuovo capitolo nelle relazioni transatlantiche“, ha detto il segretario generale della Nato facendo riferimento ai rapporti con Mosca. “Le nostre relazioni sono al punto più basso dalla fine della guerra fredda, a causa delle azioni aggressive della Russia“, ha spiega Stoltenberg rimarcando però che la Nato non abbandonerà la via del dialogo: “il dialogo non è segno di debolezza, ma di forza”.

(Foto: NATO)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nato, Stoltenberg: nessuna guerra fredda con la Cina, dialogo aperto c...