Natale, trionfa il Made in Italy sulle tavole di tutto il mondo

(Teleborsa) – Spumante, panettone, vino, pasta e formaggi, non mancheranno sulle tavole degli italiani a Natale, ma anche degli stranieri visto il successo del nostro Made in Italy nel mondo. 

Per quest’anno si parla di record storico di export, che supera i 3 miliardi di euro solo durante il periodo natalizio, in aumento dell’8%. E’ quanto emerge dall’analisi Coldiretti “Il Natale sulle tavole degli italiani”, presentata all’Assemblea nazionale. Ad aumentare – sottolinea l’associazione degli imprenditori agricoli – è il valore delle esportazioni di tutti i prodotti più tipici del Natale, dallo spumante (+19%) ai panettoni (+9%), ma crescono anche i vini (+8%), la pasta (+7%) e i formaggi (+4%).
Un record ottenuto nonostante l’embargo della Russia che ha sancito a partire dal 6 agosto 2014 il divieto totale all’ingresso di una lista di prodotti agroalimentari che comprende frutta e verdura, formaggi, carne e salumi.
 
A guidare la classifica di questo Natale all’estero è dunque lo spumante italiano. Mai così tanti brindisi come quest’anno nel mondo saranno Made in Italy con la domanda che è cresciuta in valore del 50 per cento in Gran Bretagna e del 32 per cento negli Stati Uniti che si classificano rispettivamente come il primo e il secondo mercato di sbocco delle bollicine italiane, le quali pero’ vanno forte anche in Germania che si posiziona al terzo posto.  

Si tratta di risultati che trainano l’intero settore dei vini per i quali si registra complessivamente un aumento dell’8 per cento in valore dell’export.  

“Il record fatto segnare sulle tavole del Natale straniere è significativo delle grandi potenzialità che ha l’agroalimentare italiano che traina la ripresa dell’intero Made in Italy”, ha affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo nel sottolineare che “l’andamento sui mercati internazionali potrebbe ulteriormente migliorare da una piu’ efficace tutela nei confronti della agropirateria internazionale che utilizza impropriamente parole, colori, località, immagini, denominazioni e ricette che si richiamano all’Italia per prodotti taroccati che non hanno nulla a che fare con la realtà nazionale”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Natale, trionfa il Made in Italy sulle tavole di tutto il mondo