Natale, 48% famiglie prepara dolci in casa

Una famiglia su due preferisce affidarsi alle tradizioni casarecce e mettersi ai fornelli

(Teleborsa) – In quasi la metà delle famiglie italiane (48%), c’è chi prepara in casa i dolci tipici del Natale nel rispetto delle tradizioni locali. È quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixè che evidenzia un importante ritorno al fai da te rispetto agli anni passati.

La preparazione casalinga dei piatti tradizionali delle feste è infatti un’attività tornata ad essere gratificante per uomini e donne e all’interno delle mura domestiche si svolge il rito della preparazione di specialità alimentari caratteristiche del Natale destinate spesso a rimanere solo un piacevole ricordo per tutto il restante periodo dell’anno.

Non solo l’immancabile panettone. Si tratta spesso di dolci – ricorda Coldiretti – le cui ricette sono tramandate da generazioni e rappresentano un vero e proprio patrimonio culturale del Paese: calzoncelli, pitta “mpigliata”, roccocò e susamielli, pandolce e Panun de Natal sono sono alcune delle delizie tipiche dello Stivale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Natale, 48% famiglie prepara dolci in casa