Napoli, allarme bombole di ossigeno

(Teleborsa) – “Abbiamo incessantemente richieste di ossigeno nelle farmacie; persone comprensibilmente disperate ed impaurite alle quali, purtroppo, dobbiamo rispondere quasi sempre negativamente. A poco è valso l’appello di riconsegnare le bombole in farmacia: ormai la domanda è di gran lunga superiore all’offerta.

L’allarme arriva dal Presidente di Federfarma Napoli, Riccardo Maria Iorio.

“Molti farmacisti – prosegue – sono andati personalmente a casa delle persone pur di recuperare bombole, ma le ditte distributrici di ossigeno, che pure stanno svolgendo un lavoro senza sosta praticamente h24, hanno difficoltà anche a ritirare nelle farmacie quei contenitori che con tanta fatica siamo riusciti a recuperare”.

Come ha riportato nelle scorse ore “Il Mattino”, in questo scenario può anche accadere che l’emergenza favorisca azioni di sciacallaggio, tanto che su Facebook compaiono pagine dedicate al mercato dell’usato con bombole vuote in vendita a 50 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Napoli, allarme bombole di ossigeno