MyoKardia vola a Wall Street dopo mossa Bristol Myers Squibb

(Teleborsa) – Seduta decisamente positiva per Myokardia, che tratta in rialzo del 58,02% sulla notizia che Bristol Myers Squibb ha annunciato l’acquisto del gruppo biofarmaceutico per 13,1 miliardi di dollari in contanti. Gli azionisti MyoKardia riceveranno 225 dollari per azione.

I consigli di amministrazione delle due società hanno approvato il deal all’unanimità. L’operazione è attesa concludersi durante il quarto trimestre del 2020.

A livello comparativo su base settimanale, il trend di Myokardia evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del Nasdaq 100. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso Myokardia rispetto all’indice.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 223 USD, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 219,1. L’equilibrata forza rialzista di Myokardia è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 226,9.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MyoKardia vola a Wall Street dopo mossa Bristol Myers Squibb