Mutui, insolvenze ai minimi di otto anni

(Teleborsa) – Buone notizie dal fronte mutui in Italia.Segnali di miglioramento sui mutui per l’acquisto di casa in Italia, secondo Fitch che ipotizza una stabilizzazione del mercato dell’edilizia abitativa.

A inizio 2017, rileva Fitch nel suo monitoraggio periodico, il tasso di insolvenze sulle rate dei mutui è sceso all’1%, portandosi ai minimi di 8 anni, mentre il tasso di irregolarità è diminuito all’1,4% dall’1,7% di un anno prima.

L’agenzia di rating statunitense ipotizza una stabilizzazione dell’edilizia abitativa anche se, tiene a precisare, i livelli totali di insolvenze restano comunque elevati.

Da rilevare inoltre una ripresa della quota di mutui per l’acquisto di casa sui finanziamenti totali: hanno raggiunto il 35% nel 2016 dal 30% del 2015.

Mutui, insolvenze ai minimi di otto anni