Mutui in ripresa negli Stati Uniti

(Teleborsa) – Tornano a crescere le richieste di mutui negli Stati Uniti. Nella settimana terminata il 13 novembre, l’indice che misura il volume delle richieste di mutui (domande e rifinanziamenti) ha registrato un aumento del 6,2% dopo la contrazione dell’1,3% registrata nella settimana precedente.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali sono risaliti al 4,18% dal 4,12% precedente.

Mutui in ripresa negli Stati Uniti