Musk ci ripensa: Tesla resterà a Wall Street

(Teleborsa) – La strada migliore per Tesla è rimanere in Borsa, lo ha dichiarato Elon Musk dopo aver annunciato due settimane prima un possibile delisting del titolo dalla piazza di Wall Street. L’Amministratore Delegato e fondatore della casa produttrice di auto elettriche americana ha nuovamente spiazzato tutti, indicando che il Consiglio di Amministrazione è d’accordo con questa decisione e che “la maggior parte degli azionisti ritiene che sia meglio rimanere una società quotata”.

A seguito delle forti oscillazioni delle azioni in Borsa prodotte da questi annunci, la Securities and Exchange Commission (SEC) ha deciso di accendere un faro sull’accaduto. Secondo Musk il delisting sarebbe avvenuto ad un prezzo di 420 dollari per azione, valore che alla data dell’annuncio (8 agosto 2018) superava del 20% circa le quotazioni del titolo.

Musk ci ripensa: Tesla resterà a Wall Street