Municipalizzate, voto a Como e Monza potrebbe tardare aggregazione multiutility

(Teleborsa) – Il cambio di maggioranza presso i comuni di Como e Brescia in questa nuova nuova tornata elettorale, non cambierà il progetto di aggregazione a quattro che coinvolge anche le società quotate Acsm-Agam e A2A, ma sicuramente produrrà dei ritardi sulla tabella di marcia.

Lo ha detto in una intervista a Reuters l’assessore uscente alle partecipazioni pubbliche di Como, Savina Marelli, prospettando qualche ritardo nel progetto di aggregazione che coinvolge Acsm-Agam, Aspem Varese (controllata da A2A), Lario Reti Holding Lecco e Azienda Energetica Valtellina e Valchiavenna (partecipata da A2A).

Frattanto, A2A e Acsm_Agam, entrambe quotate alla Borsa di Milano, non hanno evidenzaato una performance brillante sul mercato quest’oggi, chiudendo quasi invariate.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Municipalizzate, voto a Como e Monza potrebbe tardare aggregazione mul...