MPS spinge sull’acceleratore, rumor spin off alimentano acquisti

(Teleborsa) – Brilla Banca MPS, che passa di mano con un aumento del 6,87%.

A spingere in avanti il titolo, al momento sui massimi intraday, è ancora la speculazione del mercato sulle prossime mosse dell’istituto. Secondo indiscrezioni stampa, nell’ambito del riassetto con la potenziale fusione con UniCredit, potrebbe esserci lo spin off di una mini-banca, a termine, radicata in Toscana per preservare il marchio MPS e alcuni business su cui le istituzioni locali sono molto sensibili.
L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista dell’istituto di Rocca Salimbeni più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE Italia All-Share. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Lo scenario tecnico di Monte Paschi mostra un ampliamento della trendline discendente al test del supporto 1,052 Euro con area di resistenza individuata a quota 1,139. La figura ribassista suggerisce la probabilità di testare nuovi bottom identificabili in area 0,999.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MPS spinge sull’acceleratore, rumor spin off alimentano acquisti