MPS, segretata audizione Bastianini in Commissione banche

(Teleborsa) – L’amministratore delegato di Monte Dei Paschi di Siena, Guido Bastianini, chiede e ottiene la segregazione della sua audizione presso la Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario. La decisione è arrivata dopo una breve introduzione della seduta per evitare di influenzare i mercati, considerando anche che la richiesta di precisazioni da parte della Commissioneo vuol essere “una iniziativa neutrale rispetto ai mercati”, ha sottolineato la presidente Carla Ruocco.

Prima che l’audizione venisse secretata, Bastianini ha rivolto alla presidente e ai membri della Commissione il proprio “personale ringraziamento e quello della banca per l’opportunità che ci avete riservato di partecipare ai lavori della Commissione in merito ad alcune tematiche di particolare interesse del Monte dei Paschi di Siena”.

“Come già anticipato dalla presidente Ruocco, negli ultimi tempi si sono susseguiti articoli di stampa e presunte indiscrezioni relative allo stato della banca, al suo futuro e alla recente pubblicazione delle motivazioni della sentenza penale emessa nel contesto del procedimento 955 del 2016. È, in tale contesto, nostra precisa intenzione fornire le informazioni richieste dagli onorevoli membri della Commissione e pertanto ringrazio per questa opportunità che ci è stata fornita”, ha aggiunto Bastianini.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MPS, segretata audizione Bastianini in Commissione banche