MPS, ok di Borsa Italiana alla riammissione in Borsa

(Teleborsa) – Borsa Italiana ha disposto la riammissione alle negoziazioni degli strumenti finanziari emessi da Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. e dei relativi strumenti derivati dalla seduta del 25 ottobre 2017, dopo la sospensione avvenuta a dicembre del 2016.

Nel giorno di riammissione non sarà consentita l’immissione di proposte senza limite di prezzo sulle azioni ordinarie BMPS sul mercato MTA. Pertanto tali azioni nella seduta del 25 ottobre 2017 saranno negoziate nel settore I1X del segmento MB1 della piattaforma Millennium.

Stamane è arrivato il via libera della Consob al documento relativo all’offerta pubblica volontaria parziale di scambio e transazione, rivolta ai titolari delle azioni ordinarie della Banca (codice ISIN IT0005276776) rivenienti dalla conversione del prestito obbligazionario subordinato denominato “€2.160.558.000 Tasso variabile Subordinato Upper Tier II 2008 – 2018” (Codice ISIN IT0004352586).

Rinviato il CdA sui conti del terzo trimestre al 7 novembre dal 27 ottobre.

 

MPS, ok di Borsa Italiana alla riammissione in Borsa