MPS, iscritto atto scissione parziale a favore di Amco

(Teleborsa) – Banca Monte dei Paschi di Siena rende noto che l’atto di scissione parziale non proporzionale a favore di Amco, con attribuzione di opzione asimmetrica agli azionisti di Mps diversi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze è stato iscritto presso i competenti registri delle imprese.

Pertanto – si legge nella nota della banca senese – ai sensi del progetto di scissione, approvato dall’assemblea degli azionisti della Banca il 4 ottobre, la scissione diverrà efficace il prossimo 1 dicembre 2020.

A tale data avrà luogo: l’attribuzione ai soci di MPS di n. 55.153.674 azioni di categoria B di AMCO di nuova emissione e l’annullamento di n. 137.884.185 azioni ordinarie MPS in capo ai soci della Banca, in applicazione del rapporto di cambio di n. 0,4000 Azioni B AMCO da assegnarsi per ogni azione ordinaria di MPS che sarà oggetto di annullamento.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MPS, iscritto atto scissione parziale a favore di Amco