MPS corre a Piazza Affari dopo il primo CdA dell’era Morelli

(Teleborsa) – Occhi puntati su Banca Monte Paschi di Siena che a Piazza Affari avanza del 3,87%. Ieri il primo CdA dell’era Morelli ha sancito che l’approvazione del piano industriale avverrà 24 ottobre prossimo.

Gli investitori sono focalizzati sull’aumento di capitale e la possibilità di includere nel contesto dell’operazione “un’offerta diretta a titolari di strumenti di debito emessi, o garantiti, dalla Banca, finalizzata alla loro conversione volontaria in capitale”.

Un’operazione questa già anticipata da rumors che la banca spiega che è “ancora in fase di studio”. Obiettivo dell’operazione è la riduzione dell’entità dell’aumento di capitale.

MPS corre a Piazza Affari dopo il primo CdA dell’era Morelli
MPS corre a Piazza Affari dopo il primo CdA dell’era Morell...