MPS conferma il ritorno all’utile nonostante l’operazione Nomura

La chiusura dell’operazione Nomura non stravolgerà i target annuali di MPS.

Lo ha assicurato il Chief Financial Officer uscente della banca senese, Bernardo Mingrone, in occasione della conference call con gli analisti sulla chiusura del caso Alexandria.

Il manager ha assicurato che nonostante l’impatto negativo del dossier sui conti (stimato in circa 88 milioni di euro), MPS riuscirà a rispettare l’obiettivo di ritorno all’utile nel 2015.

L’annuncio della chiusura del caso Alexandria ha fatto balzare le azioni MPS in Borsa. In un mercato dominato dalle vendite anche in Europa la banca senese avanza del 7% a 1,587 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MPS conferma il ritorno all’utile nonostante l’operazione ...