MPS, accordo transattivo Fondazione MPS e Nomura

(Teleborsa) – Fondazione Monte dei Paschi di Siena (FMPS) e Nomura International Plc hanno concluso, in data 25 settembre 2020, un accordo transattivo “in relazione al procedimento dinnanzi al Tribunale di Firenze, promosso nel luglio 2013 da FMPS nei confronti di Nomura, dell’Avvocato Giuseppe Mussari e del Dottor Antonio Vigni”.

Con questo accordo transattivo – si legge una nota della Fondazione – “sono state definite tutte le pretese di FMPS nei confronti di Nomura, che si obbliga al versamento di una somma, a favore di FMPS, pari a 28 milioni di euro senza alcun riconoscimento di responsabilità nei confronti di quest’ultima”.

FMPS “si è impegnata a revocare la propria costituzione di parte civile nei confronti di due ex dipendenti di Nomura nel procedimento penale in corso innanzi al Tribunale di Milano. L’azione esercitata nel processo civile fiorentino nei confronti dei convenuti persone fisiche, Mussari e Vigni, prosegue”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MPS, accordo transattivo Fondazione MPS e Nomura