Motor Valley, FAW e Silk EV investono un miliardo per produrre auto elettriche sportive

(Teleborsa) – Continua l’interesse di FAW, il più grande produttore di auto cinese, e di Silk EV, società specializzata nell’ingegneria e nel design di auto, per la Motor Valley italiana. Le due società hanno annunciato oggi l’avvio della seconda fase della collaborazione dopo il lancio dello scorso maggio, confermando l’investimento di oltre un miliardo di euro e la firma di una joint venture volta alla progettazione, ingegnerizzazione e produzione di vetture di alta gamma full electric e plug-in.

La gamma di vetture sarà progettata e sviluppata nella Motor Valley, dove Silk EV ha la sua sede centrale, mentre la produzione su larga scala avverrà sia nella Motor Valley sia a Changchun, dove risiede il quartier generale di FAW. Walter De Silva, designer di fama mondiale, è stato scelto come VP Styling e Design, ovvero responsabile del design della nuova gamma di vetture, che in Cina si legherà al brand Hongqi, mentre in Italia e nel resto del mondo il nome del brand è ancora in via di definizione.

La Motor Valley italiana non è solo un “ecosistema integrato e ingegnerizzato a livello globale, rinomato per il suo patrimonio automobilistico di auto di lusso e da corsa”, ma potrebbe diventare anche “il nuovo punto di riferimento nel segmento delle auto sportive elettriche“, secondo Xu Liuping, Chairman di FAW. Questa partnership permetterà di sviluppare “un connubio unico tra i segmenti dell’ultra-lusso, delle vetture sportive e di quelle elettrificate, che rappresentano quelle in più rapida crescita nel mercato mondiale”, ha dichiarato Jonathan Krane, presidente di Silk EV.

“Siamo di fronte a un progetto di straordinaria portata – ha affermato il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini – Il fatto che la scelta sia caduta sulla nostra Motor Valley, la sola a livello mondiale, ci riempie d’orgoglio e premia gli investimenti che abbiamo fatto in ogni ambito, puntando sulla qualità: le reti dell’alta formazione e dell’alta tecnologia che vedono insieme università e imprese, i saperi e le professionalità che qui si possono trovare, ricerca e sviluppo, la logistica, la qualità della vita stessa, così come la capacità di risposta e di fare sistema di istituzioni ed enti locali“.

Silk EV e FAW hanno dichiarato di voler realizzare un centro di innovazione completamente interconnesso, impianti di produzione e un experience center nella Motor Valley. In aggiunta, verrà realizzato anche un secondo centro di innovazione a Changchun che si concentrerà sulla produzione dei modelli S5 e S3.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Motor Valley, FAW e Silk EV investono un miliardo per produrre auto el...