Moto, cresce a febbraio il mercato delle due ruote

(Teleborsa) – Cresce il mercato delle due ruote nonostante il coronavirus. Lo fa sapere Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) aggiungendo che il mese di febbraio “totalizza 18.114 immatricolazioni (veicoli superiori a 50cc), pari a +11,8% rispetto allo stesso mese del 2019”.

L’incremento – spiega Paolo Magri, presidente di Confindustria ANCMA – è alimentato sia dagli scooter che, con 9.273 pezzi venduti, crescono del 11,1%, sia dalle moto che aumentano del 12,5% con 8.841 veicoli immatricolati. Significativa crescita anche nel settore dei ciclomotori che totalizzano 1.678 vendite pari a +53,5% rispetto a febbraio 2019″.

Stiamo raccogliendo informazioni sullo stato di salute delle nostre aziende dopo l’improvvisa accelerazione della crisi sanitaria che ha investito il nostro Paese – aggiunge Magri -. Filiere produttive, tenuta delle scorte nel medio termine, logistica, saranno oggetto di attento monitoraggio nelle prossime settimane. Le statistiche del mese di febbraio – attese dagli operatori per valutare la risposta del mercato – sembrano comunque indurre a un certo ottimismo e mettono in luce un paese che non vuole soccombere alla paura, ma, al contrario, tornare alla normalità. Vedremo nei prossimi mesi come evolverà la situazione“.

Complessivamente, il primo bimestre del 2020 conferma lo stato di buona salute del mercato con 32.756 veicoli immatricolati, pari a una crescita del 10% rispetto allo stesso periodo del 2019. In particolare, gli scooter con 17.082 vendite fanno segnare +11,5% mentre le moto totalizzano 15.674 veicoli corrispondenti a +8,3%. Apprezzabile il trend dei ciclomotori che crescono del 51,6% rispetto al primo bimestre 2019, con 3.462 veicoli venduti, evidenziando l’effetto positivo degli incentivi.

(Foto: © Damrong Rattanapong / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moto, cresce a febbraio il mercato delle due ruote