Mose, svolto con successo ultimo test

(Teleborsa) – Successo per il Mose nell’ultimo test prima della prova generale del 30 giugno. Ieri (31 maggio, ndr) si è svolta infatti la doppia prova di sollevamento delle schiere di paratoie del progetto, 19 alla bocca di porto di Malamocco e 18 in quella di Chioggia.

Uno spettacolo pubblico, con molte persone ad assistere al test dalla spiaggia e dalla diga degli Alberoni. L’innalzamento delle dighe in laguna è iniziato poco dopo le 13 e si è concluso alle 15. Un collaudo svolto con buone condizioni meteo e mare calmo.

La data di consegna della grande opera idraulica, progettata per proteggere Venezia dalle acque alte eccezionali, è confermata nel 31 dicembre 2021, ma già dal prossimo autunno – ha dichiarato il commissario straordinario Elisabetta Spitz – sarà pronta per entrare in funzione in situazioni di emergenza.

“Ci siamo! Tutte le paratoie del Mose alle bocche di porto di Chioggia e Malamocco si sono sollevate. Un altro passo in avanti per la salvaguardia di Venezia dalle acque alte eccezionali“. Così, su Twitter, il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro.

(Foto: Mag. Acque di Venezia – C.V.N. CC BY-SA 3.0)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mose, svolto con successo ultimo test