Moscovici: “Stiamo lasciando la crisi dietro di noi”

(Teleborsa) – “Stiamo lasciando dietro di noi l’eredità della crisi, poiché la Francia esce dalla procedura per i disavanzi eccessivi. Dopo nove anni dalla creazione della moneta unica, tutti i Paesi dell’area dell’euro avranno un disavanzo inferiore al 3% del PIL nel 2018. Ci sono voluti anni di politiche fiscali responsabili per portare i paesi dell’UE a questo punto, e dobbiamo garantire che la responsabilità rimanga in gioco”. E’ quanto ha dichiarato Pierre Moscovici, Commissario per gli Affari Economici e Finanziari, rivelando le raccomandazioni ai Paesi UE, nelle Previsioni di primavera 2018 del semestre europeo.

“Ecco perché indirizziamo un messaggio forte a Ungheria e Romania affinché possano intervenire quest’anno e successivamente correggere una deviazione significativa dai loro obiettivi fiscali: prevenire è meglio che curare e il tempo di evitare gravi problemi emergente è ora che l’economia è forte”.

Moscovici: “Stiamo lasciando la crisi dietro di noi”