Moscovici: “Rapidi sulla procedura d’infrazione dell’Italia”

(Teleborsa) – Passi rapidi per la procedura d’infrazione per debito eccessivo dell’Italia ma sempre aperti a nuovi elementi. Son queste in sintesi le dichiarazioni rilasciate dal commissario europeo agli Affari Economici, Pierre Moscovici, durante la conferenza stampa a Bruxelles.

Credo che sia maggiormente preferibile andare più veloci“, ha dichiarato in merito ai prossimi passaggi, precisando che come commissione “restiamo impegnati a una applicazione intelligente e flessibile delle regole di bilancio perché questo è il modo in cui attuiamo il nostro mandato, ma nessuno deve dubitare del fatto che applicheremo queste regole, se i criteri non sono soddisfatti”.

“Ora chiaramente la palla è nel campo italiano, abbiamo bisogno di vedere un percorso credibile per il 2019 e il 2020 – ha concluso Moscovici – Restiamo pronti a prendere in considerazione eventuali nuovi elementi che l’Italia potrà presentare, ma non perdiamo tempo”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moscovici: “Rapidi sulla procedura d’infrazione dell&#8217...