Morelli: “Ci vorrà tempo per riconquistare la fiducia di cui godeva MPS”

(Teleborsa) – “Per riappropriarci della rete commerciale del Monte dei Paschi di Siena ci vorrà tempo”. E’ così che Marco Morelli, Amministratore delegato della banca senese parla dal palco allestito dal sindacato dei banchieri FABI.

Il numero uno di Rocca Salimbeni spiega che il rilancio di MPS non sarà semplice. “Ci vorranno forse anni, ma l’obiettivo è riconquistare la fiducia della rete commerciale che il Monte aveva. E’ necessario un piano industriale condiviso ma libero”, aggiunge Morelli.

Per quanto riguarda l’eventuale aggregazione della banca senese con altri istituti, Morelli si è limitato a dire che “non è un tema affrontabile in questo momento. MPS adesso deve riprendere un percorso normale”, ha affermato. “Quando la banca avrà ritrovato un percorso di normalità, l’azionista in primis – ha aggiunto riferendosi all’imminente ingresso dello Stato – si porrà una serie di valutazioni strategiche che fanno tutti gli azionisti quando si trovano davanti un’azienda che funziona in modo normale”.

Vale la pena di ricordare che MPS è impegnata in un piano di risanamento dopo il flop dell’aumento di capitale che ha portato il Governo a varare il decreto salva risparmio.

Morelli: “Ci vorrà tempo per riconquistare la fiducia di cui go...