Morellato Group, business tiene nonostante choc pandemia

(Teleborsa) – Risultati buoni per Morellato Group, primo gruppo italiano nel settore della gioielleria ed orologeria, che chiude l’esercizio al 28 febbraio 2021 con un EBITDA di 53,8 milioni di euro, appena lo 0,6% in meno rispetto all’esercizio precedente. Il fatturato ha registrato un calo del 7,5% a 208,4 milioni di euro, un buon risultato considerando che è stato interamente realizzato in periodo di pandemia. Il business online ha visto un’importante accelerazione durante tutto il 2020, chiudendo con una crescita a doppia cifra (+35%).

Il Gruppo Morellato ha proseguito nel piano di investimenti, in Italia e all’estero, concentrandosi sull’implementazione di progetti ecosostenibili e sull’apertura di nuove vetrine.

“L’esercizio 2020 ha chiuso positivamente, considerando che il nostro settore è stato tra quelli pesantemente colpiti dal Covid”, ha affermato il Presidente Massimo Morellato, spiegando che la tenuta del fatturato è frutto della crescita internazionale e della strategia di espansione del business.

Il 2021 sarà l’anno del rilancio, è il momento di mettere il piede sull’acceleratore e far partire la ripresa che sarà completa nel 2022“, sottolinrea il Presidente, preventivando un raddoppio degli investimenti ed una crescita delle vendite del 40% quest’anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Morellato Group, business tiene nonostante choc pandemia