Moody’s, rallenta la ripresa europea e crescono timori per coronavirus

(Teleborsa) – Il ritmo di ripresa nelle cinque maggiori economie europee sta rallentando ulteriormente poiché la cautela e l’incertezza restano elevate a causa del recente aumento dei casi di contagio di coronavirus. Lo ha affermato Moody’s Investors Service nell’ultima edizione del suo “Covid Recovery Monitor” sull’Europa.

“La crescente cautela potrebbe aiutare a limitare una recrudescenza del coronavirus, ma influenzerà anche negativamente i consumi” -afferma Vincent Allilaire, vicepresidente di Moody’s – Senior Credit Officer e autore del rapporto -. “La fiducia dei consumatori rimane bassa e l’attività economica si sta stabilizzando a livelli inferiori alla norma, con le vacanze estive che attenuano parzialmente le tendenze”.

L’incertezza per una nuova ondata di virus può influire ulteriormente sulla fiducia dei consumatori, che si è solo parzialmente ripresa da quando i blocchi sono stati allentati, si legge nel report. Gli indici dei responsabili degli acquisti (PMI) sono tutti rimbalzati leggermente al di sopra del livello 50, coerente con una crescita potenziale debole, ma positiva dell’attività nei prossimi mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moody’s, rallenta la ripresa europea e crescono timori per cor...