Monsanto lancia un warning e scivola al Nyse

(Teleborsa) – Aggressivo avvitamento per Monsanto, che tratta in perdita del 5,34% sui valori precedenti. Il titolo risente del waring lanciato dalla società che ha tagliato la guidance per l’anno in corso, indicando un EPS di 4,40-5,10 dollari rispetto ai 5,10-5,60 USD indicati in precedenza. MOnsanto ha fornito un outlook modesto anche per il secondo trimestre, indicando utili per azione di 2,35-2,45 dollari rispetto ai 2,84 USD attesi dagli analisti. 

L’analisi settimanale del titolo rispetto all’indice S&P-500 mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di Monsanto, che fa peggio del mercato di riferimento.

Allo stato attuale lo scenario di breve di Monsanto rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 88,39 dollari USA. In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto a quota 86,88. Le attese sono tuttavia per un innalzamento della curva fino al top 89,9.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Monsanto lancia un warning e scivola al Nyse