Monrif chiude il bilancio in rosso su minusvalenze cessioni

(Teleborsa) – Monrif chiude il bilancio con un una perdita consolidata di 2,5 milioni rispetto l’utile consolidato di 3,7 milioni dell’esercizio 2015, che includeva per 7,1 milioni gli effetti economici relativi a dismissioni.

I ricavi consolidati sono scesi del 6,6% a 167,3 milioni, ma un controllo dei costi (-8,7%) ha consentito di avere un margine operativo lordo consolidato di 17,5 milioni, in crescita del 15,5%.

Indebitamento finanziario netto in calo di 9,8 milioni (-9,3%).

Monrif chiude il bilancio in rosso su minusvalenze cessioni