Mondadori, perdita 1° trimestre di 19,1 milioni

(Teleborsa) – I risultati del 1° trimestre di Mondadori sono stati inevitabilmente impattati dalla crisi del coronavirus, ma risultano sostanzialmente in linea con le attese del management.

I ricavi segnano un calo dell’8,3% a 135,3 milioni di euro (-17,1% a perimetro omogeneo), mentre l’EBITDA adjusted è negativo per 3,1 milioni di euro rispetto a 1,7 milioni di euro del primo trimestre 2019. L’EBIT è negativo per 14 milioni di euro rispetto a -7,2 milioni di euro del primo trimestre 2019.

Il risultato delle attività in continuità, pari a -19,1 milioni, sconta anche l’impatto netto di 5,2 milioni di euro dell’adeguamento al valore di mercato delle azioni in portafoglio di Reworld Media.

Posizione Finanziaria Netta ante IFRS 16 negativa per 96,9 milioni di euro, in miglioramento del 46% circa rispetto ai -179,3 milioni di euro del primo trimestre 2019.

Il Gruppo fa sapere che la situazione finanziaria e le prospettive di medio termine “consentono di mantenere un atteggiamento positivo rispetto alle evoluzioni future, sia pur in un quadro economico parzialmente ed inevitabilmente influenzato per il 2020″ dall’epidemia di Covid-19.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mondadori, perdita 1° trimestre di 19,1 milioni