Moncler, crescono i ricavi nel 2019. Effetto coronavirus: rinvia progetti e investimenti

(Teleborsa) – Moncler ha chiuso il 2019 con una crescita a due cifre dei ricavi che si attestano a 1.627,7 milioni (+13% a cambi costanti, +15% a cambi correnti) rispetto a 1.420,1 milioni dell’esercizio 2018.

L’utile è pari a 361,5 milioni (+9% dai 332,4 milioni del 2018). Includendo gli effetti dei principi contabili IFRS 16 il risultato è di 358,7 milioni.

Il CdA proporrà all’assemblea un dividendo, relativo al 2019, pari a 0,55 euro per azione ordinaria, per complessivi 138,8 milioni, con un payout ratio del 38%.

Quanto all’outlook, Moncler fa sapere che il coronavirus “sta avendo impatti importanti sul traffico e sulle vendite in tutti gli shopping mall in Cina dove i negozi Moncler sono presenti, e sul turismo cinese nel mondo”. “Per proteggere il Gruppo e mitigare possibili effetti negativi sul risultati del’esercizio” 2020 – spiega il gruppo di piumini – “sono state intraprese azioni per rinviare alcuni progetti e investimenti mantenendo solo quelli essenziali per continuare a rafforzare il brand Moncler”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moncler, crescono i ricavi nel 2019. Effetto coronavirus: rinvia proge...