Moncler: chiude il semestre in perdita e con vendite in calo

(Teleborsa) – Moncler ha chiuso il primo semestre 2020 con ricavi pari a 403,3 milioni di euro, -29% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente con una perdita netta di 31,6 milioni di euro rispetto ai 70,0 milioni di euro del primo semestre del 2019.

In forte peggioramento anche il risultato operativo che è passato da 102,6 milioni di euro del primo semestre 2019 a -35,5 milioni con un’incidenza sui ricavi del 8,8%.

“Per la prima volta da quando è iniziata questa bellissima avventura con Moncler, presentiamo un semestre con un segno negativo davanti – ha commentato Remo Ruffini, Presidente e Amministratore Delegato di Moncler – diretta conseguenza dell’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto e che purtroppo in molti paesi continua.E’ difficile capire come si evolverà la seconda parte dell’anno. Ritengo però che quello che stiamo vivendo avrà conseguenze importanti, almeno in alcune parti del mondo, ancora per diversi mesi. Ma tutto questo non cambia la mia visione. Come ho già detto più volte, non dobbiamo mai scendere a compromessi. Ho chiesto alle mie persone di continuare ad agire con rigore in ogni decisione, oggi più di ieri. E so che tutto questo renderà Moncler ancora più forte”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moncler: chiude il semestre in perdita e con vendite in calo