Moderna recupera dopo i recenti cali, saldo da inizio anno è positivo

(Teleborsa) – Seduta vivace oggi per Moderna, protagonista di un allungo verso l’alto, con un progresso dell’1,94%, dopo i recenti cali innescati dai problemi emersi con il suo vaccino anti-Covid. Nei giorni scorsi, infatti, a far scattare le vendite sul titolo è stata la prima reazione allergica al vaccino recentemente autorizzato dai regolatori statunitensi. Il bilancio da inizio anno resta saldamente positivo (+487%).

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice Nasdaq 100, evidenzia un rallentamento del trend della società americana di biotecnologia rispetto all’indice dei titoli tecnologici USA, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Moderna, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 108,7 USD. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 116,7. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 103,7.

(Foto: Justin Tallis / AFP)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moderna recupera dopo i recenti cali, saldo da inizio anno è positivo