Moderate perdite a Wall Street

(Teleborsa) – Si muove in frazionale ribasso Wall Street, a causa di realizzi doo i record di ieri. Il Dow Jones sta lasciando sul parterre lo 0,47%, mentre è incolore l’S&P-500, che continua la seduta a 3.435 punti, sui livelli della vigilia. In moderato rialzo il Nasdaq 100 (+0,39%); pressoché invariato l’S&P 100 (+0,15%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti telecomunicazioni (+0,61%), sanitario (+0,60%) e beni di consumo secondari (+0,43%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti energia (-1,69%), utilities (-0,91%) e materiali (-0,58%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Microsoft (+0,82%) e United Health (+0,68%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Exxon Mobil, che prosegue le contrattazioni a -3,33%.

Tonfo di Boeing, che mostra una caduta del 2,56%.

Lettera su Raytheon Technologies, che registra un importante calo del 2,01%.

Scivola Apple, con un netto svantaggio dell’1,57%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Amgen (+5,63%), Starbucks (+4,83%), Facebook (+3,28%) e Micron Technology (+3,07%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su American Airlines, che prosegue le contrattazioni a -3,05%.

In rosso Dish Network, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,97%.

Spicca la prestazione negativa di NetApp, che scende dell’1,89%.

Check Point Software Technologies scende dell’1,75%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moderate perdite a Wall Street