Modelleria Brambilla proroga termine aumento di capitale al 20 marzo 2018

(Teleborsa) – Prorogato al 20 marzo 2018 il termine finale dell’aumento di capitale sociale di Modelleria Brambilla. Lo ha deciso l’Assemblea Straordinaria degli Azionisti della società specializzata nella componentistica di precisione per il settore automotive.

Il termine originariamente era stato fissato entro il 15 gennaio 2018.

L’Assemblea ha approvato l’operazione alle medesime condizioni previste nella delibera del 14 dicembre 2017 e, precisamente, attraverso l’emissione di n. 38.655.000 azioni ordinarie della Società, senza valore nominale, al prezzo di euro 1,62 cadauna, per un ammontare complessivo, incluso sovrapprezzo, pari a 62,62 milioni di euro a servizio del conferimento in natura da riservare in sottoscrizione a Co.Stamp.

Il gruppo ha reso noto inoltre che per effetto del perfezionamento dell’atto di conferimento, Co.Stamp sarà tenuta a promuovere un’Offerta Pubblica di Acquisto (OPA) sulla totalità delle azioni dell’Emittente e sulle azioni rivenienti dall’eventuale conversione del Prestito Obbligazionario “Modelleria Brambilla Convertibile 7% 2014-2019” (il “POC”), previa pubblicazione di un Documento di Offerta soggetto a procedura autorizzativa CONSOB.

L’operazione di integrazione ha come obiettivo la creazione di una combined entity, annoverabile tra i leader internazionali nell’ingegnerizzazione, produzione e vendita di stampi per la pressofusione di alluminio e magnesio, conchiglie e casse d’anima per fusioni in ghisa e alluminio (processi a gravità e bassa pressione) e stampi per materiali plastici. La valenza industriale dell’Operazione è duplice: promuovere l’integrazione dei processi produttivi (completamento di gamma con pressofusione e colata a gravità e bassa pressione) e ampliare l’offerta commerciale sui mercati internazionali.

Modelleria Brambilla proroga termine aumento di capitale al 20 marzo 2018
Modelleria Brambilla proroga termine aumento di capitale al 20 marzo&n...