Moda, Versace archivia il 2015 con una crescita a doppia cifra

(Teleborsa) – Versace riesce ad arginare la crisi e, complice un cambio più favorevole e le nuove licenze, riesce ad archiviare un 2015 in forte crescita.

Il fatturato è balzato del 17,5% (8,6% a cambi costanti) a 645 milioni di euro, mentre l’EBITDA è cresciuto del 19,9% a 81 milioni di euro. Le vendite monomarca sono aumentate del 28,9% a 400,7 milioni di euro, mentre il canale multimarca si è mantenuto stabile a 194,9 milioni di euro. Le royalties si sono attestate a 49,4 milioni di euro con un aumento del 17% mentre l’e-commerce ha registrato una fortissima crescita del 31,2%.

“Versace ha registrato un ottimo 2015, dimostrandosi resiliente malgrado il difficile contesto dei mercati internazionali del settore del lusso”. Questo il commento dell’Ad Gian Giacomo Ferraris, che ha anche messo il punto sugli “alti standard di qualità del prodotto” e sulla “energia creativa” del suo team, che si è dimostrata capace di attrarre i più giovani.

Buone le prospettive. “Guardando avanti – prosegue Ferraris – siamo cautamente ottimisti per il 2016 e continuiamo a prevedere una crescita dei ricavi, nonostante le condizioni incerte nel primo trimestre dell’anno e l’aumento delle variabili su scala globale”.

Moda, Versace archivia il 2015 con una crescita a doppia cifra