Moby: sulla Olbia-Livorno il nuovo traghetto cargo “Pietro Manunta”

(Teleborsa) – Moby potenzia i collegamenti tra la Sardegna e la Penisola. Presentata nel Porto di Olbia la nuova “ro ro” cargo “Pietro Manunta”, subito messa in servizio sulla linea Olbia-Livorno, con una frequenza di 6 partenze notturne a settimana.

La nuova nave, lunga 169 metri e con una capienza di 3.200 metri lineari e 220 semirimorchi, avra` una programmazione tarata sulle esigenze degli autotrasportatori, che potranno avvantaggiarsi di un network potenziato. La nuova capacita` complessiva della linea Olbia-Livorno per il traffico dedicato ai semirimorchi, dunque, potra` garantire in questo modo una quota giornaliera di 380 trailers.

Il potenziamento della linea, che Moby esercita dal 1988, e` stato pensato per favorire ulteriormente gli scambi commerciali tra il nord Sardegna e il centro-nord della Penisola, accrescendo la competitivita` delle aziende di trasporto, grazie alle sinergie tra le varie rotte offerte dal Gruppo.

L’Amministratore delegato di Moby, Achille Onorato, ha affermato: “Con l’arrivo della Pietro Manunta l’operativita` del Gruppo Onorato Armatori verso la Sardegna, nostra isola del cuore, si rafforza ancora di piu`. Grazie alle sue caratteristiche questa nuova unita` rappresenta un ulteriore sforzo per offrire ai nostri clienti una sempre maggior capacita` congiunta ad un incredibile network”.

Grazie a una flotta di 20 navi e circa 14 mila partenze annuali, Moby e` leader per il trasporto merci (mezzi commerciali, guidati e semirimorchi) verso Sardegna, Corsica e Isola d’Elba. Il potenziamento della Livorno-Olbia arricchisce il network di collegamenti complessivi offerti dalla Compagnia della Balena Blu e da Tirrenia, che garantiscono una pluralita` di rotte da e per Sardegna, Sicilia Corsica e Isola d’Elba per 365 giorni all’anno.

Onorato Armatori S.p.A., leader del trasporto marittimo passeggeri e merci, e` la capogruppo delle Compagnie Moby, Tirrenia-CIN e Toremar. Primo al mondo per numero di letti e primo in Europa per capacita` passeggeri, occupa fino a 4.000 dipendenti, tutti italiani, inclusi gli stagionali.

Il Gruppo Onorato Armatori e` protagonista indiscusso del trasporto marittimo in Italia con una flotta di 64 navi, 41.000 partenze per 30 porti programmate per il 2016 e un incremento del 2% del numero di passeggeri e dell’11% dei metri lineari dei mezzi commerciali trasportati nel 2015, rispetto ai dati aggregati delle tre compagnie nell’anno precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Moby: sulla Olbia-Livorno il nuovo traghetto cargo “Pietro ...