MIT, cade segreto su convenzioni autostradali. On line tutti gli atti

(Teleborsa) – C’è aria di trasparenza al MIT, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dove è in corso un cambiamento epocale. Sono state pubblicate sul sito internet del Ministero, integralmente, tutte le convenzioni di concessioni autostradali attualmente in vigore, in risposta alle polemiche scaturite dopo il crollo del Ponte Morandi di Genova.

Si tratta di un’operazione di disclosure mai messa in pratica prima d’ora e chiesta esplicitamente dal Ministro Danilo Toninelli. Un’operazione di piena trasparenza che riguarda le 23 convenzioni in vigore su 6 mila chilometri di autostrade.

Finora le convenzioni che erano state pubblicate sul sito del ministero riportavano diversi omissis. Su richiesta del Ministro, invece, le convenzioni vengono ora pubblicate nella loro versione integrale, con tutti gli allegati e il Piano finanziario. Tutto ciò dopo quasi 20 anni dalla privatizzazione di quelle stesse infrastrutture.

Il piano di trasparenza messo in atto dal Ministro Toninelli è stato fatto, come sottolinea lui stesso “malgrado le fortissime pressioni interne ed esterne in senso contrario che stavo subendo e continuo a subire, compresa la diffida inviata a suo tempo da Autostrade per l’Italia a pubblicare tutto”. Ma “l’ho fatto – aggiunge il Ministro – in modo da dare davvero trasparenza all’opinione pubblica sui numeri grazie ai quali i padroni delle autostrade si sono arricchiti gestendo beni che appartengono a tutti noi”.

Venerdì 31 agosto si riuniranno i Consigli di Amministrazione di Atlantia e della controllata Autostrade per l’Italia per discutere sulla decisione del MIT di revoca della concessione in seguito il crollo del viadotto Morandi.

MIT, cade segreto su convenzioni autostradali. On line tutti gli ...