MiSE, al via candidature IPCEI su infrastrutture digitali e servizi cloud

(Teleborsa) – Entro il 14 maggio 2021 le imprese potranno manifestare il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un IPCEI nella catena strategica del valore delle infrastrutture digitali e dei servizi cloud.

Lo comunica il MiSE in una nota sottolineando che “si tratta di un Importante Progetto di Interesse Comune Europeo da realizzare nell’ambito delle iniziative promosse dal Ministero dello sviluppo economico, in raccordo con il Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, con gli Stati membri della Ue e la Commissione europea”.

Le imprese interessate potranno presentare progetti altamente innovativi in ambito digitale, e in particolare relativi alle infrastrutture digitali e servizi cloud, al fine di promuovere investimenti in Italia in grado di sviluppare nuove tecnologie o prodotti associati alle seguenti applicazioni: protezione dei dati, cybersecurity, smart mobility, efficienza energetica e sostenibilità ambientale, industria 4.0, aerospazio e salute.

Le manifestazioni di interesse potranno essere inviate entro e non oltre la data di venerdì 14 maggio 2021, compilando la scheda progetto.

Il progetto proposto dall’impresa – si legge – “potrà essere finanziato dalle autorità italiane solo se entrerà a far parte di un IPCEI nell’ambito di questa iniziativa, e in ogni caso ove considerato di rilevante interesse nazionale. L’aiuto potrebbe in tal caso raggiungere il 100% dei costi ammissibili”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MiSE, al via candidature IPCEI su infrastrutture digitali e servizi cl...