Milleproroghe, Confedilizia a Conte: rinnovare cedolare secca negozi

(Teleborsa) – In vista dell’avvio dell’esame del decreto Milleproroghe, il Presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, ha scritto al Premier Giuseppe Conte, al Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e a tutti i Viceministri e Sottosegretari del Mef.

Nella lettera ha formulato un ultimo appello in favore del rinnovo della cedolare secca del 21 per cento sugli affitti dei negozi e dell’estensione ai Comuni calamitati della cedolare al 10 per cento sugli affitti abitativi a canone concordato.

“Lo abbiamo chiesto in tutte le forme”, ha dichiarato il presidente Spaziani Testa. “E abbiamo fatto notare come non si tratta di istanze corporative, ma di necessità di ordine generale. Chi potrebbe fare e non fa, si assumerà la responsabilità delle proprie scelte”, ha aggiunto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Milleproroghe, Confedilizia a Conte: rinnovare cedolare secca negozi