Milano viaggia molto alto insieme al Vecchio Continente

(Teleborsa) – Finale in netto rialzo per le principali borse europee, sostenute in particolare dalla buona performance dei titoli bancari. La migliore si conferma Piazza Affari, arrivata a guadagnare oltre tre punti percentuali, galvanizzata dai titoli della galassia Exor. Nel frattempo sulla piazza americana l’S&P-500 si muove sopra la parità con un +0,64%.

Sul mercato valutario, sessione debole per l’Euro / Dollaro USA, che scambia con un calo dello 0,44%. Vendite diffuse sull’oro, che continua la giornata a 1.680 dollari l’oncia. Giornata negativa per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 65,46 dollari per barile, in calo dello 0,95%.

Scende lo spread, attestandosi a +103 punti base, con un calo di 3 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento dello 0,75%.

Nello scenario borsistico europeo decolla Francoforte, con un importante progresso del 3,31%, sostenuta Londra, con un discreto guadagno dell’1,34%, e in evidenza Parigi, che mostra un forte incremento del 2,08%.

Pioggia di acquisti sul listino milanese, che mostra un guadagno del 3,12% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, giornata brillante per il FTSE Italia All-Share, che avanza a 25.701 punti.

Balza in alto il FTSE Italia Mid Cap (+1,99%); come pure, su di giri il FTSE Italia Star (+1,65%).

In buona evidenza a Milano i comparti automotive (+5,04%), beni industriali (+4,20%) e viaggi e intrattenimento (+3,88%).

Il settore materie prime, con il suo -0,54%, si attesta come peggiore del mercato.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo CNH Industrial (+7,56%), Stellantis (+5,86%), Inwit (+5,61%) e Exor (+5,09%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su DiaSorin, che prosegue le contrattazioni a -2,47%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Cerved Group (+14,58%), ENAV (+6,66%), Danieli (+6,59%) e doValue (+5,99%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Carel Industries, che prosegue le contrattazioni a -2,45%.

GVS scende dell’1,78%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Milano viaggia molto alto insieme al Vecchio Continente