Milano viaggia molto alto insieme al Vecchio Continente

(Teleborsa) – Seduta in rally a Piazza Affari, che si allinea alla giornata positiva delle borse europee. La mattina ha visto la diffusione di dati macroeconomici chiave. L’Istat ha rivisto al ribasso l’inflazione del mese di aprile, grazie anche all’inclusione del bonus energia (elettricità e gas). L’Eurostat ha invece rivisto al rialzo la crescita nel primo trimestre dell’anno, con l’occupazione che ha continuato a crescere. L’Office for National Statistics (ONS) britannico ha comunicato un tasso di disoccupazione in diminuzione.

L’Euro / Dollaro USA continua gli scambi a 1,053 Euro / Dollaro USA, con un aumento dello 0,93%. L’Oro mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,37%. Segno più per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento dello 0,83%.

Invariato lo spread, che si posiziona a +189 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,90%.

Tra i mercati del Vecchio Continente effervescente Francoforte, con un progresso dell’1,65%, Londra avanza dello 0,88%, e si muove in territorio positivo Parigi, mostrando un incremento dell’1,45%.

Pioggia di acquisti sul listino milanese, che mostra un guadagno dell’1,51% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, si muove con il vento in poppa il FTSE Italia All-Share, che arriva a 26.622 punti.

In netto miglioramento il FTSE Italia Mid Cap (+1,6%); con analoga direzione, in rialzo il FTSE Italia Star (+1,32%).

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Moncler (+4,39%), Nexi (+3,93%), STMicroelectronics (+3,71%) e Iveco Group (+3,43%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Hera, che prosegue le contrattazioni a -1,31%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Danieli (+5,86%), Reply (+4,67%), Antares Vision (+4,09%) e De’ Longhi (+3,93%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Mutuionline, che continua la seduta con -2,04%.

Scivola Maire Tecnimont, con un netto svantaggio dell’1,61%.

In rosso Carel Industries, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,35%.

Tentenna Sanlorenzo, con un modesto ribasso dello 0,93%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso:

Martedì 17/05/2022
06:30 Giappone: Indice servizi, mensile (atteso 1,2%; preced. -1,8%)
08:00 Regno Unito: Richieste sussidi disoccupazione (atteso -42,5K unità; preced. -81,6K unità)
08:00 Regno Unito: Tasso disoccupazione (atteso 3,8%; preced. 3,8%)
11:00 Unione Europea: PIL, trimestrale (atteso 0,2%; preced. 0,3%)
11:00 Unione Europea: Occupazione, trimestrale (atteso 0,5%; preced. 0,4%).